luca festa

    Nel giugno 2010 si diploma in tromba presso il conservatorio “L. Marenzio” di Brescia sotto la guida del prof. Sergio Malacarne. Nell’ottobre 2010 vince l’audizione indetta dall’Orchestra Giovanile Italiana presso la scuola di musica di Fiesole (FI), dove ricopre il ruolo di prima tromba fino al 2012. Questa formazione l’ha portato ad esibirsi nei più importanti teatri italiani ed esteri eseguendo anche concerti trasmessi dalle reti RAI in eurovisione, oltre che in tournée in Palestina, India, Kenya. Ha collaborato inoltre con direttori come Riccardo Muti, John Axelrod, Andrey Boreyko, Ascher Fisch, Dennis Russel Davies, Andrea Battistoni.

    Nell’ottobre 2012 risulta idoneo per il posto di prima, seconda e terza tromba classificandosi terzo alle audizioni indette dall’Orchestra Filarmonica della Franciacorta. Nel novembre 2012, in seguito ad un’audizione, viene scelto per ricoprire il ruolo di prima tromba dell’ensemble da camera sul repertorio del XX secolo presso l’Accademia del Teatro alla Scala. Nel dicembre 2012 partecipa alle audizioni indette dal Teatro Regio di Parma risultando idoneo per il posto di “prima tromba con obbligo della fila” e per “seconda tromba con obbligo della fila”, classificandosi rispettivamente quinto e quarto in graduatoria. Nel marzo 2013 partecipa all’audizione indetta dalla Fondazione Arena di Verona risultando idoneo per il posto di tromba di fila classificandosi quarto.

    Dal settembre 2013 collabora con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova e nel dicembre dello stesso anno partecipa come prima tromba, sotto la direzione del M° Andrea Battistoni all’allestimento di “Otello”, riscuotendo notevole successo di pubblico e di critica.

    Nel marzo 2014, in seguito ad un’audizione, viene scelto per entrare a far parte dell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala come prima tromba. Con questa compagine si esibisce in svariate tournée e concerti, tra cui la sinfonia n.5 di G. Mahler sotto la direzione del M° Fabio Luisi (ottobre 2015). Nell’aprile 2014 vince l’audizione indetta dalla Fondazione Arena di Verona per “tromba di fila”. Nel maggio 2014 risulta 2° idoneo all’audizione per “prima tromba con l’obbligo della fila” indetta dalla fondazione Arturo Toscanini di Parma.

    Nel novembre 2015 risulta idoneo all’audizione per “tromba di fila” indetta dalla Fondazione Teatro Alla Scala di Milano. Nel dicembre 2015 vince l’audizione per “seconda tromba con l’obbligo della terza e della fila” indetta dal Teatro Lirico di Cagliari. Nell’aprile 2016 vince l’audizione indetta dalla Fondazione Arena di Verona per “tromba di fila”. Oltre che con le compagini sopra citate collabora/ha collaborato con: Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna, Orchestra Giovanile L.Cherubini, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Pistoiese Promusica. Ha frequentato corsi e masterclasses con Fred Mills, Philiph Smith, Andrei Ikov, Frank Pulcini, Giuseppe Bodanza, Marco Pierobon, Giuliano Sommerhalder, Omar Tomasoni, Stephen Burns, Rex Martin, Roman Rindberger, Matteo Beschi.